Dal 25 di febbraio 2020 a fine anno scolastico ci siamo impegnati nella "Didattica a Distanza", ma alle Farlottine preferiamo parlare di "Didattica a Vicinanza"!

A seconda dei vari settori e quindi delle diverse età dei nostri bimbi e ragazzi, ci siamo subito dati da fare, una volta che non è stato più possibile venire a scuola per le ordinarie attività didattiche.

Dal Nido alle Medie abbiamo cercato gli strumenti tecnologici più efficaci per cercare di raggiungere ciascuno, sperimentando in squadra, con piccoli aggiustamenti nel tempo per trovare la strada migliore. Migliore non in assoluto, ma per i nostri insegnanti, per i nostri bimbi e ragazzi e le loro famiglie, ciascuno con le proprie peculiarità.

Con 4 brevi video desideriamo raccontarvi come abbiamo affrontato questo periodo che ha rappresentato per tutti una grande sfida, inoltre troverete una simpatica animazione per approfondire le caratteristiche di questa nostra “Didattica a Vicinanza”.

Nido e Sezione Primavera

In questo periodo così particolare la quotidianità è venuta a mancare un po’ a tutti, ma questa situazione ha portato a trovare nuovi modi per incontrarci, per non perdere quel terreno tanto fertile preparato e curato nel tempo a scuola. Ecco strumenti digitali che non utilizzavamo nella nostra quotidianità educativa. E’ stato chiaro sin da subito l’obiettivo: mantenere un canale aperto con tutte le famiglie che potesse mediare la relazione ed il contatto, con mezzi alternativi alla fisicità degli abbracci e al prendere per mano, ma, che veicolassero in ogni modo, la nostra speciale carezza per loro.

Scuola dell'Infanzia

Il personale educativo ha attivato sin da subito nuovi canali di comunicazione con le famiglie e i bambini: l’idea e l’opportunità dei LEAD (Legami Educativi a Distanza). Era necessario subito colmare la distanza attraverso la condivisione di video di canzoni e filastrocche piene di sorrisi e di familiarità,  narrazioni e letture. Anche tutti i nostri specialisti hanno portato avanti i laboratori giornalieri  sul pregrafismo, sul linguaggio, sulla costruzione di giochi creativi, di musica ed inglese. Negli incontri su Meet siamo riuscite a scambiarci saluti, sorrisi e a “ricreare” una parvenza di gruppo con la collaborazione e la mediazione dei genitori, magnifici e primi alleati.

Scuola Primaria

Alla Scuola Primaria la “DAD” deve essere a vicinanza, per forza, se di didattica vogliamo occuparci: soprattutto in questa fascia d’età l’apprendimento dei bimbi dipende molto dalla relazione con l’insegnante. Ha provocato in tutti un impegno forte e in tutti  ha messo in luce talenti nascosti, a tal punto che, a fine anno, daremo a ciascun bambino, insieme alla scheda di valutazione, un diploma “al valore”, mettendo in evidenza, di ciascuno, la qualità più bella emersa in questo periodo così particolare. I nostri genitori sono stati spettacolari e hanno fatto, a casa, un lavoro che oserei definire “maestoso”. Li ringraziamo tanto per questo.

Scuola Media

Per la Scuola Media riguardo alla DAD abbiamo notato :

PUNTI DI FORZA:

1. Acquisizione di maggiore autonomia e capacità organizzativa
2. Messa in gioco personale di ogni alunno
3. Acquisizione di competenze informatiche
4. Irrobustimento del rapporto scuola – famiglia

PUNTI DI DEBOLEZZA:
1. Minore socializzazione di gruppo e mancanza di rapporti empatici
2. Osservazione valutativa meno oggettiva di ogni studente
3. Nascondimento dello studente
4. Prolungato uso di schermi

Vuoi approfondire la nostra "Didattica a Vicinanza"?

Con questa animazione cerchiamo di farvi vedere più da vicino il nostro lavoro alla Scuola Primaria e alle Medie.

Vuoi maggiori informazioni?

Invia una mail o chiamaci, ti risponderemo al più presto!

Scrivi a  info@farlottine.it o telefona allo  +39 351 5913079